Venerdì 15 maggio sciopero dei trasporti pubblici. Roma resta ancora a piedi

il

Nuovo stop indetto dall’USB Lavoro Privato dalle 8.30 alle 17.00 e poi dalle 20.00 fino a fine servizio

Ancora un venerdì a piedi per chi utilizza i trasporti pubblici. Lo sciopero, indetto dal sindacato USB Lavoro Privato per il 15 maggio, prevederà uno stop dalle 8.30 alle 17.00 e poi dalle 20.00 fino a fine servizio e coinvolgerà i dipendenti ATAC, Roma Tpl e Cotral .

Sempre per venerdì 15, un altro sindacato, SUL CT, ha programmato uno sciopero di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30. Possibili disagi, inoltre, nelle notti tra giovedì 14 e venerdì 15 e venerdì 15 e sabato 16, durante le quali non sono garantite le corse delle linee notturne da N1 a N27 e delle linee B/B1-MA1-MA2 (che dalle 21,30 sostituiscono la metro A) 8-32-80-115-200-301-715-913 (normalmente attiva h24). Regolare, invece, il servizio dei collegamenti gestiti da Ferrovie dello Stato.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...