Presso il ristorante Al 59 una cena con il compositore Stelvio Cipriani

il

Il 23 giugno, il locale dello chef Alberto Colacchio inaugura il ciclo di cene d’autore, con illustri esponenti del mondo musicale, artistico e culturale

Cena d’autore presso Al 59, in via Angelo Brunetti 59, nel centro storico di Roma! Il ristorante dello chef Alberto Colacchio inaugura un ciclo di cene con illustri esponenti del mondo musicale, artistico e culturale, che condivideranno con i commensali la propria arte e i propri racconti. Per l’occasione, lo chef Alberto Colacchio realizzerà un menu ispirato ad alcuni dei suoi pezzi più celebri, descrivendo e realizzando i piatti in show food con il coinvolgimento dei presenti.

Ospite del primo appuntamento, previsto per giovedì 23 giugno 2016, alle ore 21:00, il noto compositore Stelvio Cipriani, diplomato in pianoforte e composizione musicale presso il Conservatorio Santa Cecilia e autore di numerose colonne sonore.

Menu della serata:

Aperitivo di benvenuto con supplì e crocchetta di patate stufate e pecorino

Primo piatto: Base di risotto ai formaggi veneti, con l’aggiunta di vari ingredienti di composizione (baccalà, crema di amarone, etc.) ispirato a “Anonimo Veneziano” (https://goo.gl/qhGKNo)

Secondo piatto: Sarde in saour su vellutata di verdure di stagione con patate

Dolce: Ciambelline al vino a forma di manette, ironico omaggio alla colonna sonora di “La Polizia ringrazia” (https://goo.gl/laEnpc)

La cena è a numero chiuso ed è necessario prenotarsi entro martedì 21 giugno 2016. È gradito un abbigliamento curato.

Evento Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/events/635055399981485/

Info su prenotazioni e costi:

prenotazioni@ristorante59.it

06 3219019

BIOGRAFIA DELL’ARTISTA

Conseguito il diploma in pianoforte e composizione musicale presso il Conservatorio Santa Cecilia inizia a lavorare come accompagnatore di cantanti di musica leggera. Dopo alcuni anni si trasferisce per un breve periodo negli Stati Uniti per perfezionarsi nella musica jazz.

Ritornato in Italia inizia a comporre musica da film (specialmente per film polizieschi italiani), e negli anni settanta diventa il compositore più richiesto nel campo delle colonne sonore cinematografiche. Le musiche per “Anonimo veneziano” e “La polizia ringrazia” gli danno una notevole popolarità.

È il compositore delle musiche di “Maria di Nazareth. Una storia che continua…”,con interprete principale nelle vesti di Maria il soprano Alma Manera ed alcuni brani su commissione dellaSanta Sede e delle musiche di molti documentari.

Nel 2007 è tra gli ospiti della “Notte degli Angeli” dedicata alla mistica Natuzza Evolo, organizzata da Ruggero Pegna e trasmessa da Rai International il 9 aprile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...