Alcol, tabacco e gioco d’azzardo. Perché vengono venduti ai minori?

Il 15 gennaio il Moige presenta “Venduto ai minori”, indagine sull’accesso degli under 18 a prodotti a loro vietati per legge.

Partecipano tra gli altri il Ministro Lorenzo Fontana e la Sen. Licia Ronzulli

Martedì 15 gennaio ore 10.00 presso la Sala Zuccari del Senato.

Perché i nostri figli entrano in contatto con prodotti vietati dalla legge o non adatti, come alcol, tabacco, cannabis, azzardo, ma anche pornografia e videogiochi inadatti? Quanto sono a conoscenza del divieto di vendita ai minori? Chi glieli vende? Questi divieti sono segnalati e soprattutto rispettati?

Evento di presentazione dell’indagine inedita “Venduti ai Minori” sull’accesso dei minori ai prodotti vietati o inadatti.

Martedì 15 gennaio 2019, alle ore 10:30, presso il Senato della Repubblica, nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, Via della Dogana Vecchia, 29.

 

Interverranno: il Ministro Lorenzo Fontana, Ministro per la Famiglia, Licia Ronzulli, Presidente della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza; Tonino Cantelmi, Università Europea di Roma, Antonio Affinita, Direttore generale Moige – Movimento Italiano Genitori; Saverio Sgroi, Educatore e scrittore; Paolo Messa, Consigliere Centro Studi Americani; Emanuele Scafato, Direttore dell’Osservatorio Nazionale ALCOL-ISS; Antonio Nicita, Commissario AGCOM; Mario Antonelli, Vicepresidente Federazione Italiana Tabaccai – FIT Confesercenti (TBC); Ottavio Cagiano de Azevedo, Direttore Generale di Federvini, Corrado Luca Bianca, Coordinatore nazionale Fipet/Confesercenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...