Viareggio: Greenpeace sfila davanti alla balena soffocata dalla plastica

il

Ieri, durante le celebrazioni del Carnevale, l’azione di sensibilizzazione nei confronti della tutela dei mari e dell’ambiente

Greenpeace ha partecipato ieri al Carnevale di Viareggio portando lo slogan “Il mare non è usa e getta”. Presenti una quarantina di volontari dell’organizzazione ambientalista che hanno sfilato davanti al carro “Alta Marea” realizzato dall’artista Roberto Vannucci per denunciare l’inquinamento da plastica nei nostri mari. Il carro rappresentava una gigantesca balena morente, di oltre 20 metri, sommersa dalla plastica monouso.

 011_Viareggio_S7A2542                  010_Viareggio_S7A2496

«L’uso di plastica usa e getta è cresciuto notevolmente negli anni tanto da rappresentare il 40 per cento della produzione globale di plastica» ha dichiarato Giuseppe Ungherese responsabile Campagna Inquinamento di Greenpeace Italia. «Bisogna intervenire subito sul monouso, molto spesso inutile e superfluo,per salvare i nostri mari e da mesi lo chiediamo alle grandi multinazionali con una petizione sottoscritta da più di tre milioni di persone in tutto il mondo. È importante che da una manifestazione così rinomata e seguita, come il Carnevale di Viareggio, parta un messaggio così urgente per i nostri mari».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...