La cultura non si ferma: giovedì 22 ottobre, l’evento digitale di presentazione della mostra Arte di Scarto

il

Come in una favola, i materiali di scarto vivono una seconda vita nelle opere dell’artista Elektra Nicotra. La mostra è organizzata da Road to green 2020, in collaborazione con ASA, con il finanziamento della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Tivoli, è fruibile anche online

La cultura non si ferma e continua ad arricchire gli occhi e le anime di chi la osserva. Giovedì 22 ottobre 2020, sarà inaugurata la mostra Arte di Scarto, organizzata da Road to green 2020, in collaborazione con ASA, con il finanziamento della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Tivoli, che propone le opere inedite dell’artista Elektra Nicotra.

In ottemperanza all’ultimo DPCM, la conferenza stampa di presentazione sarà sostituita da un evento digitale, online a partire dalle 15:00 del 22 ottobre sui canali social di Road to green 2020, di ASA e del Comune di Tivoli, e vedrà i contributi video di Barbara Molinario, Presidente di Road to green 2020 e ideatrice del progetto, Francesco Girardi, Amministratore Unico di Asa S.p.A., Eleonora Cordoni, Assessore all’Ambiente del Comune di Tivoli, Michela Monaco, psicologa e designer dei bijoux eco friendly Sbottonando, realizzati partendo da prodotti di scarto, e lo storico dell’arte il professor Vittorio Maria de Bonis, che intratterrà i presenti con un interessante workshop, un racconto tra arte e storia.

Anche in questo momento difficile, è importante non fermarsi e cercare di regalare piccoli sprazzi di normalità, ma sempre con le dovute attenzioni e in sicurezza. – Ha commentato Barbara MolinarioAbbiamo scelto di non lasciarci scoraggiare e portare avanti il nostro progetto, per offrire a chi lo vorrà un’opportunità di svago e, soprattutto, perché con questa mostra vogliamo trasmettere un messaggio molto importante, che oggi assume un valore ancora maggiore, quello della tutela dell’ambiente attraverso il recupero dei rifiuti. Durante il lockdown la natura ci ha dimostrato come possa rigenerarsi se noi riduciamo il nostro impatto. Dobbiamo fare tesoro di questo insegnamento”.

Dal 22 al 30 ottobre, la mostra è ospitata all’interno della Chiesa di San Michele, in Via Cinque Giornate, a Tivoli, visitabile dal lunedì al venerdì, nel rigoroso rispetto delle normative anticovid, ed è fruibile online gratuitamente e bisogno di registrarsi su internet al link https://roadtogreen2020.com/arte-di-scarto-la-mostra/.

Pensata per bambini e ragazzi, ma di gande interesse anche per gli adulti, Arte di Scarto è una sorta di cammino onirico in un mondo sospeso, fatto di creature fiabesche e materiali di scarto che in queste opere vivono una seconda vita.

Come in un libro di fiabe, la mostra racconta la favola del riciclo, e le straordinarie imprese che possono essere realizzate grazie al recupero dei rifiuti. Dalla Bella addormentata nel bosco, a Cenerentola, fino a Tarzan e l’Omino di Latta, Arte di Scarto offre un’interessante rilettura delle fiabe più amate in chiave di riuso e riciclo, in cui i personaggi dell’immaginario fiabesco ci mostrano l’importanza di rispettare l’ambiente e preservarne le risorse. Per ogni opera, è indicato anche il rifiuto protagonista, con la sua presentazione.

Alla mostra sono collegati anche dei laboratori creativi gratuiti per bambini e ragazzi, organizzati da Road to green 2020 in collaborazione con Sbottonando, tenuti tutti i pomeriggi dal 26 al 30 ottobre da Michela Monaco, presso la Chiesa di San Michele. Durante i laboratori saranno realizzati nuovi manufatti riutilizzando oggetti che hanno esaurito la loro utilità primaria, oggetti di scarto che saranno così recuperati per diventare qualcosa di nuovo e bellissimo. Ogni laboratorio sarà dedicato ad un materiale di scarto da cui partire e da reinventare insieme ad altri e ad una parola nuova da imparare: “Riutilizziamo”, “Recuperiamo”, “Ricicliamo”, “Riscopriamo”, “Sperimentiamo”.

L’accesso ai laboratori è consentito ad un numero limitato di bambini, sempre nel rispetto delle norme igienico sanitarie a tutela della sicurezza e della salute di tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...