Zeta Service lancia un nuovo progetto charity: una donazione per ogni nuovo cliente acquisito

il

L’azienda guidata da Silvia Bolzoni ancora in prima linea nella corsa alla solidarietà, sostenendo economicamente la Fondazione Libellula e i progetti contro la violenza sulle donne

Continuare a crescere, decidendo di condividere il successo con chi è in difficoltà. Questa è l’idea alla base del nuovo progetto di solidarietà di Zeta Service, azienda specializzata in payroll, amministrazione del personale, consulenza del lavoro e consulenza HR, fondata e guidata da Silvia Bolzoni.

Nel 2021 per ogni nuovo cliente devolverà 0,10 € per ciascun cedolino acquisito alla Fondazione Libellula, in prima linea nella lotta contro la violenza sulle donne e la discriminazione di genere. Grazie a questo contributo, la Fondazione continuerà il suo lavoro nelle aziende e sul web e svilupperà progetti nelle scuole, negli ospedali, nelle istituzioni pubbliche per diffondere la cultura del rispetto e dell’uguaglianza.

Nata 18 anni fa, Zeta Service è oggi una grande azienda con 300 collaboratori, 600 clienti e 8 sedi sparse per l’Italia, e continua crescere di anno in anno. Solo nel 2020 l’azienda ha elaborato più di 1.500.000 cedolini.

Silvia Bolzoni

Siamo grati dei risultati raggiunti, di quello che siamo riusciti a costruire, della soddisfazione dei nostri clienti e collaboratori. – Commenta Silvia Bolzoni (CEO e Presidente) – Questa gratitudine ci ha spinto a ricambiare quanto di positivo abbiamo ottenuto con delle buone azioni, che nel tempo sono cresciute con noi e si sono trasformate in progetti sempre più strutturati: da anni facciamo donazioni, azioni di beneficenza, gesti solidali. Col passare degli anni siamo diventati grandi secondo l’idea che crescere fa bene e fa del bene. Mi riempie di gioia sapere che oggi Zeta Service venga riconosciuta come un’azienda felice. L’attenzione, la cura, l’ascolto e l’empatia che da sempre riserviamo alle nostre persone – clienti e collaboratori – ci ha permesso di crescere e distinguerci. Ci siamo sempre presi cura degli altri ed era quindi inevitabile pensare a un progetto di solidarietà così strutturato che si lega direttamente al nostro lavoro e ci consente di fare del bene”.

Per saperne di più sui progetti della Fondazione Libellula: https://www.fondazionelibellula.com/it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...