Al via il secondo torneo del Progetto Virtus

il

Tre giorni di divertimento per i bambini del minibasket al Palazzetto dello Sport

Parte oggi il 2° Torneo Progetto Virtus, manifestazione organizzata dalla Virtus Roma che vedrà coinvolti i bambini del minibasket di alcune delle società aderenti al progetto iniziato la scorsa estate.

Smit Roma Centro, Don Bosco Nuovo Salario, Pass Roma, Virtus Ariccia, Virtus Velletri, Pacinotti Basket e della HSC Basket, partner del settore giovanile della Virtus, daranno vita a una tre giorni di pallacanestro all’insegna della città di Roma.

Dal 24 al 26 marzo i bambini avranno l’opportunità di calcare il parquet del Palazzetto dello Sport e conoscere da vicino anche i cestisti della Virtus che saranno presenti in tutti e tre i giorni dell’evento.

Il torneo, giunto alla sua seconda edizione dopo l’appuntamento natalizio organizzato presso il Centro Sportivo Antonelli dalla UISP XVIII, è la vetrina di un progetto che al suo primo anno di vita coinvolge già 16 squadre del territorio capitolino e che ha permesso a quasi 3000 bambini di assistere da vicino alle giocate dei giganti della pallacanestro romana al Palazzetto dello Sport.

Saranno proprio i giocatori dell’Acea Virtus Roma a impreziosire il Torneo, visto che venerdì 25 marzo alle ore 18 affronteranno la FMC Ferentino in un’amichevole dal sapore di derby, dedicata proprio ai giovani cestisti del Progetto Virtus.

Francesco Carotti, Direttore Operativo della Virtus Roma, ha parlato così del Torneo: «Dopo la bella esperienza della prima edizione del Torneo Progetto Virtus disputato alla UISP, per il quale ringrazio l’amico Vincenzo Giannini, abbiamo deciso di replicare in occasione della Santa Pasqua qui a casa nostra. I bambini potranno vivere l’emozione di scendere sul parquet del Palazzetto dello Sport come accade ai loro campioni preferiti, che saranno presenti nelle tre giornate dell’evento proprio per rendere questa giornata ancor più speciale. L’entusiasmo che abbiamo riscontrato nei bambini e nelle società ci ha confermato ancora una volta che la strada intrapresa è quella giusta. Avevamo degli obiettivi a inizio anno e credo che i primi risultati si stiano vedendo. Ma tutti noi sappiamo che questo deve essere solo l’inizio di un percorso fatto di rispetto, condivisione e valorizzazione delle risorse del territorio».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...